Gaza surf club (FFDUL Tournée)

Gaza surf club (FFDUL Tournée)

Genere: Documentario

Regia: Philip Gnadt, Mickey Yamine

Durata: 87

Lingua: VO Arabo/italiano

Lingua: n/p

Trama: Tournee del Film Festival Diritti Umani Lugano nelle sale del Ticino - Gaza: un lembo di terra con una popolazione di 1,7 milioni di cittadini, racchiuso fra Israele e Egitto e isolato dal mondo esterno. 42 chilometri di costa con un porto che non accoglie più navi. Difficilmente qualcosa entra a Gaza, e ancora meno qualcosa ne esce. Le generazioni più giovani stanno crescendo con poche prospettive e senza lavoro. Ma contro questo sfondo cupo c’è un piccolo movimento. I nostri protagonisti fanno parte della comunità di surfisti “Gaza City”. Negli ultimi decenni circa 40 tavole da surf sono state importate nel paese, con grande sforzo e nonostante severe sanzioni. Sono queste le tavole che danno loro un’opportunità di sperimentare una piccola fetta di libertà, contro la presenza costante di una realtà deprimente e le tre miglia marine di controllo israeliano.

Critica Opera prima di Philip Gnadt e Mickey Yamine, il film segue le vicende di una giovane generazione intrappolata nella “più grande prigione all’aperto”. Demoralizzata dall’occupazione e dallo stallo politico, trova un’insolita forma di evasione tra le onde del Mediterraneo; il surf e l’impegno a dare vita al loro club con grande sforzo e nonostante severe sanzioni, offrono ai ragazzi palestinesi l’opportunità di sperimentare una piccolafetta di libertà, a dispetto della presenza costante di una realtà deprimente.

Età n/p

Seleziona un orario
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.